Stai lasciando il sito Web di GSK.

Questo link ti porterà in un sito web non GSK. GSK non consiglia, avalla o accetta la responsabilità per i siti controllati da terzi.

Continua

Torna indietro

Efficacia

Aiuta il tuo paziente affetto da LES, con alta attività di malattia, ad andare avanti – Aggiungi BENLYSTA Sottocute alla terapia standard

Aggiungere BENLYSTA Sottocute alla terapia standard ha dimostrato miglioramenti significativi vs placebo + terapia standard in pazienti con alta attività di malattia*,† 1:

Riduzione dell’attività di malattia
  • Dimostrata riduzione dell’attività di malattia 1
Rischio relativo
  • 62% di riduzione del rischio relativo di andare incontro ad un primo flare severo§ 1
    • Il 14.1 % dei pazienti nel braccio BENLYSTA Sottocute + terapia standard vs 31.5% dei pazienti nel braccio placebo + terapia standard hanno manifestato un flare severo nelle 52 settimane dello studio (p < 0.0001) 1
Fatigue
  • Miglioramento significativo della fatigue# 1
Callout

Prima di cominciare la terapia con BENLYSTA, è importante sottolineare alcune speciali considerazioni di sicurezza con riferimento a infezioni, gravidanza e reazioni da ipersensitività.

Clicca qui per accedere alle considerazioni speciali di sicurezza

Scopri di più sui tassi di eventi avversi, la sicurezza e la tollerabilità di BENLYSTA Sottocute.

Clicca qui per saperne di più sulla sicurezza di BENLYSTA Sottocute

BENLYSTA inibisce selettivamente il BLyS, un fattore importante nel LES 123

Livelli elevati di BLyS nei pazienti con SLE sono associati ad una attuale e futura attività di malattia.¥

Video player requires JavaScript enabled. You can download this video here: https://videos.gskstatic.com/pharma/GSKpro/Italy/short_moa_benlysta_video.mp4

Aggiungere BENLYSTA alla terapia standard permette di ridurre la funzionalità anomala del sistema immunitario che contribuisce all’attività di malattia.** 1

Callout

Vuoi saperne di più?

Clicca qui per scoprirne di più sull’indice SRI (SLE Responder Index)

* Per pazienti con alta attività di malattia è definita come anti-dsDNA positivi (≥ 30 IU/mL) e basso complemento C3 e/o C4.
† Terapie standard possibili, da sole o in combinazione: corticosteroidi (prednisone o farmaco equivalente al prednisone, fino a 40 mg/die), immunospressori, antimalarici, e FANS.
‡64.6% tasso di risposta SRI vs 47.2% con placebo + terapia standard (p = 0.0014) alla settimana 52.
§HR (95% CI) = 0.38 (0.24, 0.61), p < 0.0001 vs placebo + terapia standard nelle 52 settimane.
# Miglioramento del punteggio FACIT-Fatigue dal basale alla settimana 52: 4.6 con BENLYSTA + terapia standard vs 2.4 con placebo + terapia standard (p = 0.0324).
¶BLyS – stimolatore del linfocita B.
¥Come misurato dall’indice SELENA-SLEDAI (Safety of Estrogens in Lupus Erythematosus: National Assessment version of the Systemic Lupus Erythematosus Disease Activity Index). Valutazione di 24 variabili pesate per indicare il grado di severità della patologia.
**I pazienti dovrebbero rimanere in terapia per 6 mesi prima della valutazione della risposta al trattamento.

Referenze:

  1. GlaxoSmithKline. Riassunto delle caratterisitche del prodotto.
  2. Cancro MP, D’Cruz DP, Khamashta MA. The role of B lymphocyte stimulator (BLyS) in systemic lupus erythematosus. J Clin Invest. 2009;119(5):1066-1073.
  3. Baker KP, Edwards BM, Main SH, et al. Generation and characterization of LymphoStat-B, a human monoclonal antibody that antagonizes the bioactivities of B lymphocyte stimulator. Arthritis Rheum. 2003;48(11):3253-3265.

BENLYSTA è un marchio registrato GlaxoSmithKline.

▼Medicinale sottoposto a monitoraggio addizionale. Ciò permetterà la rapida identificazione di nuove informazioni sulla sicurezza. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sito web dell’Agenzia Italiana del Farmaco:
https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse.

Depositato presso AIFA – Ufficio Informazione medico scientifica ai sensi degli artt. 119-120 del D.Lvo n.219/06 in data 09/12/2019.